Maison&Objet 2015

Ceramiche Refin a Maison&Objet
23 – 27 gennaio 2015
Parc des Expositions de Paris Nord Villepinte
Hall 5B stand Q29-R30

Ceramiche Refin partecipa all’importante fiera parigina che rivela tendenze e novità per l’interior. La grande interdisciplinarietà dei prodotti esposti rende questo evento – giunto ormai alla ventesima edizione – un appuntamento di grande appeal per gli operatori del settore.

Ceramiche Refin esporrà al pubblico francese le collezioni District e Teatro, già presentate con successo all’ultima edizione del Cersaie di Bologna e che rappresentano non solo la versatilità produttiva dell’azienda, ma la capacità del materiale ceramico di interpretare “mood” diversi caratterizzando in modo unico ogni interior.

Ne è un esempio District, una collezione in cui la ceramica riprende le fattezze di materiali industriali ricreando atmosfere che ricordano poeticamente moderni contesti urbani. Scelta perfetta per gli interior in cui classico e moderno cercano un punto di incontro ma anche in quegli spazi dove il sapore underground di un recupero industriale cerca sua espressione anche negli spazi interni.

E così, ceramiche dalla finitura che ricorda l’asfalto (Road), si abbinano ai materiali vintage dall’effetto metallico tipici delle officine e a marmi di vecchie botteghe di macellai o barbieri (Garage), fino ai legni rovinati ispirati alle pavimentazioni dei velodromi ai piccoli mattoni che ne rivestono le pareti interne (Track).

Per Maison&Objet 2015 l’azienda ha scelto di presentare District Garage nella variante di colore Sugar abbinata al decoro Garage Plate ispirato alle vecchie targhe automobilistiche Americane.

Teatro ha invece un sapore di prestigio ed esclusività e racconta i valori legati alla memoria culturale e al patrimonio artistico del territorio emiliano.

Ispirandosi al Teatro Comunale di Modena, il progetto riprende i legni del palco e del foyer, i codici segnaletici della scena e le locandine teatrali proponendo una serie di listoni, lisci o con diversi gradi di usura, cassettoni e decori ricercati. In esposizione per questa fiera Palco 2: una prima dimostrazione di come la collezione possa far rivivere il fascino del legno attraverso un trattamento che ripropone le qualità estetiche del parquet offrendo i vantaggi e le caratteristiche strutturali proprie della ceramica.

Negli ultimi anni, la società ha effettuato un significativo investimento in nuove tecnologie per la produzione di lastre in grande formato fino a 75×150 cm, indicate per rispondere alle esigenze più sofisticate di architetti e professionisti nella progettazione di grandi spazi. L’orizzonte di applicazioni e soluzioni offerte da Refin sì è ampliato così grazie ai nuovi maxi formati che sottolineano il design del prodotto, massimizzando l’effetto estetico delle superfici.