Piastrelle gres porcellanato effetto travertino

Lastre ceramiche in gres effetto travertino

Molto utilizzato nell’edilizia fin dall’antica Roma, il travertino è una roccia calcarea presente in molte zone d’Italia, dalle cave di Toscana, Umbria, Lazio e Marche si estraggono ancora oggi pregiati travertini. Il colore cambia a seconda degli ossidi e minerali inglobati durante il processo di sedimentazione, in natura troviamo rocce in tonalità che vanno dal […]

Molto utilizzato nell’edilizia fin dall’antica Roma, il travertino è una roccia calcarea presente in molte zone d’Italia, dalle cave di Toscana, Umbria, Lazio e Marche si estraggono ancora oggi pregiati travertini. Il colore cambia a seconda degli ossidi e minerali inglobati durante il processo di sedimentazione, in natura troviamo rocce in tonalità che vanno dal bianco latte al marrone chiaro, con venature gialle o rossastre.

Nonostante la sua estrema eleganza, il travertino è  unmateriale poroso e può essere soggetto a graffi e scalfitture, inoltre, può assorbire liquidi che in determinate condizioni, favoriscono macchie e aloni.

Difetti che hanno contribuito al successo del grès porcellanato effetto travertino, una particolare ceramica che ne ricalca l’estetica. Prodotto con una miscela di argille e feldspati sottoposta a una temperatura di circa 1250 °C, il grès porcellanato è la soluzione per godere della bellezza del travertino senza gli inconvenienti della pietra naturale.

Piastrella per pavimenti in gres porcellanato aspetto travertino

Il grès porcellanato è un materiale inassorbente, compatto e con caratteristiche tecniche elevate, merito della struttura vetrosa dovuta alle alte temperature di cottura. Si distingue per un’elevata durezza e resistenza a usura, scalfitture e sollecitazioni. Le piastrelle in grès risultano inoltre particolarmente resistenti a macchie e attacchi chimici.

Ma i vantaggi del grès effetto travertino non si limitano alle proprietà tecniche. A differenza delle pietre naturali, non richiede particolare manutenzione e mantiene immutate le caratteristiche. A ciò va ad aggiungersi un possibile risparmio in termini economici, aspetto non secondario che può riguardare tanto il costo del materiale quanto la posa.

Le piastrelle effetto travertino trovano impiego come pavimenti e rivestimenti in ambito residenziale e commerciale. Il fascino senza tempo del travertino s’abbina ad ambienti dal gusto classico e di ispirazione moderna, creando spazi originali se accostato a materiali come le lastre effetto legno. Le proprietà del grès ne fanno un ottimo materiale per contesti outdoor, vantando un basso tasso di assorbimento d’acqua.

Miglior gres porcellanato che assomiglia al travertino

Ceramiche Refin propone una vasta scelta di soluzioni in grès porcellanato dedicate al contesto abitativo e al mondo del progetto. Collezioni eleganti ed originali, con accostamenti pensati per sorprendere che testimoniano il dinamismo e la creatività del miglior Made in Italy.

L’azienda, attiva dal 1962 sui mercati internazionali, ha ottenuto numerose certificazioni (ISO 9001:2008, OHSAS 18001, FDES, ecc.) e garantisce i prodotti secondo le norme UNI EN 14411 – ISO 13006.

Refin ha sviluppato molte collezioni di grès effetto pietra naturale, con piastrelle che si ispirano, ad esempio, alla Pierre Bleue belga e alla pietra tipica della Borgogna. L’offerta comprende lastre in grès che si rifanno a marmo e travertino, protagonisti della collezione Prestigio che testimonia un rinnovato gusto verso i materiali lapidei.

Le lastre in grès porcellanato effetto travertino riproducono la roccia nelle sue colorazioni e sfumature naturali, con venature a volte lievi altre più marcate. La finitura lucida mette in risalto i colori e conferisce brillantezza alle piastrelle.

Gres porcellanato effetto travertino: dimensioni e formati

Espressione di uno stile classico rivisto in chiave moderna, le piastrelle in grès porcellanato effetto travertino di Refin sono disponibili in diversi formati e spessori. Oltre ai classici 60x60 cm e 60x30 cm troviamo i grandi formati (120×278, 120×240, 75×150 e 120×120 cm), lastre ceramiche versatili che esaltano le caratteristiche strutturali del grès e assecondano la creatività di architetti e progettisti.

In particolar modo il nuovo formato 120×278 cm (presentato nell’ambito di Cersaie 2018) è il prodotto ideale per l’applicazione su pareti e pavimenti di grandi ambienti, consentendo una significativa riduzione delle fughe lungo le superfici. Come già accennato, l’azienda propone non solo diversi formati ma anche più spessori: 6, 9, 9,5 e 20 mm. Un risultato ottenuto grazie al costante lavoro di ricerca e a investimenti mirati.

Piastrelle gres effetto travertino: stili e colorazioni

Dopo anni di design minimalista, i recenti trend del settore della ceramica hanno riportato in auge le decorazioni. Con la collezione Prestigio Refin spazia sulle composizioni tradizionali (motivi monocromatici, riquadri, fasce, ecc.) e introduce nuovi pattern, come la trama dorata Mesh e i Mosaici Micro e Macro che creano diversi segni di posa alternando tessere di due colori.

Le piastrelle effetto travertino firmate Refin si distinguono per le stratificazioni direzionate, le fessure e i solchi di varie dimensioni. Lastre con tonalità calde, tendenti al beige, disponibili con finitura lucida o soft.